Il Foxes vola in semifinale. L’Aek Cicotelli con D’Aprile l’aveva spaventata!

Il Foxes vola in semifinale. L’Aek Cicotelli con D’Aprile l’aveva spaventata!

Marcelli, 10 giugno 2019.: Gli azzurri di mister Gemini partono laboriosi ma decisi nel possesso palla. Al 5’ Cavalieri deve stare attento sia da fuori che dalle giocate in schema. Gemini lo grazia sbagliando clamorosamente sotto porta. L’Aek è più guardingo e meno incisivo si fa vedere per la prima volta pericoloso solamente al 14’ con una spizzicata di testa di Moretti che non preoccupa Mezzelani.  Al 19’ Giacchè tocca Tommaso Pianelli in area mentre prova a tirare , per il direttore di gara è rigore. Lucchi lo realizza per la gioia del proprio mister espulso per proteste al 4’. Zitti, neanche un minuto dopo tira dalla sinistra e in mezzo ad un’affollata area c’è il tocco nella propria porta di capitan Isca. Il primo parziale termina con il risultato di 1 a 1. L’Atletico riparte scegliendo come argomentazione principale il tiro da fuori, nell’ordine ci prova Zitti e due volte Sesterzi ma senza grossi effetti. Giorgi cambia tattica e fa appoggiare il gioco sul proprio pivot. D’Aprile che ci mette il fisico e al 3’ e al 5’ si libera del proprio marcatore e porta i giallo neri sul 3 a 1. Aumenta il fraseggio degli azzurri che ancora non quagliano, e nel loro momento migliore è ancora il numero 9 avversario che li punisce. Poco dopo D’Aprile sfiora di testa un lancio e trova la traversa. Le “volpi” inseriscono il quinto di movimento lo interpreta capitan Stacchiotti. L’Aek retrocede e cerca di chiudersi il più possibile. Sesterzi dalla destra trova un pertugio e ci si infila. Botta imprendibile per Cavalieri. Non passa un minuto che arriva il secondo rigore della partita, questa volta ne è Giacchè a favorirne, è lui che viene  toccato da Lucchi nel tentativo di anticipare. Sesterzi dal dischetto non perdona. Al 24’s.t. Pizzichini  si fa trovare libero di colpire di testa su un proponimento davvero azzeccato del solito Sesterzi. E’ il pareggio meritato. Giacche’ sradica un pallone a centrocampo e poi fulmina il portiere con un tiro appena entrato in area. La difesa dell’Aek è inerme e si arrende anche all’ennesimo affondo dalla sinistra di Sesterzi al 26’. Finisce 6 a 4 con i ragazzi di Gemini che migliorano la posizione della scorsa stagione e venerdì 14 se la dovranno vedere con il forte Pulcinella nella semifinale di questa “sorniona” e mai scontata Gold Cup.

Le Foto

 

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights

 

Intervista a Giacchè, Sesterzi e Gemini (Atletico Futsal Foxes)

 

Roberto Marabini

www.sportware.org

avatar

Il caso non esiste… Se esiste é un caso.

La passione c’è solo se la metti tutta!