L’uragano Vigor Camerano spazza via il Trinka Real. Un 12 a 3 con Battistoni goleador

L’uragano Vigor Camerano spazza via il Trinka Real. Un 12 a 3 con Battistoni goleador

Ancona, 31 gennaio 2019: La Vigor Camerano non fa sconti e già dal 2’ va a segno con “l’asso nella manica” Battistoni. Ubaldi un minuto dopo dalla sinistra raddoppia. Il Trinka Real sembrerebbe reagire con un bel tiro di Lanari, ma è solo un fuoco di paglia. Cruciani al 10’ fa il 3 a 0 solo soletto. I nero rosa giocano sul velluto e al 17’, dopo che Bagnarelli salva brillantemente su molteplici occasioni, da calcio di punizione battuto non fortissimo, l’estremo non trattiene lasciando passare Battistoni per il quarto goal cameranense. In contropiede per i bianco azzurri va in rete Moresi al 18’. Una sassata di Ubaldi dalla destra al 20’ ritaglia le gambe ai filottranesi. Al 23’ ancora Battistoni in contropiede allunga. Prima della fine del tempo è bravo Mastri che dopo aver dribblato un paio di difensori trova la diagonale vincente. Nei primi minuti della ripresa si segnalano solo delle azioni confuse da ambo le parti e bisogna arrivare al 7’s.t. per vedere il goal che proietterà ancor di più tutto l’andamento della gara a favore della Vigor. Il Trinka si guadagna un calcio d’angolo, Pollonara in uscita blocca la sfera e prontamente la tira a scavalcare il collega Bagnarelli dall’altra parte del campo. E’ il 7 a 2. Cruciani sottoporta un minuto dopo fa l’ottavo. Al 16’s.t. Lipardi (tra i migliori dei suoi) in contropiede fa il 9-a 2. Battistoni, nell’immediato, “ruba” il decimo goal toccando il tiro dalla distanza di Lipardi che aveva già superato il portiere fuori area. La squadra di Carloni giochicchia lasciando qualche ripartenza ai filottranesi che vanno in goal al 18’s.t. con una bella percussione centrale di Moresi. Lipardi vuole la sua doppietta personale e la ottiene al 19’ s.t. con una bella iniziativa in contropiede. Chiude le marcature sigillando il match sul 12 a 3 il solito Battistoni. Pollonara nell’ultimissimo secondo para un tiro libero. Organizzata e cinica al punto giusto la Vigor non perde il passo con il gruppetto di testa. Per il Trinka Real, forse non sono queste le partite da dover vincere, ma tentare almeno una tattica, quello si!

 

Le Foto

 

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights

 

Intervista ad Emanuele Battistoni (Vigor Camerano)

 

Roberto Marabini

www.sportware.org

avatar

Il caso non esiste… Se esiste é un caso.

La passione c’è solo se la metti tutta!