SPAZZATO L’ARISTON PRODUZIONE NELLA PRIMA SEMIFINALE. SFIDERA’ LARDINI PER VINCERE ANCORA LA GOLD CUP AZIENDALE

Montoro, 15 luglio 2014: Nella prima semifinale della Gold Cup Aziendale l’Ariston Lab Gas vince il derby con l’Ariston Produzione (11-5) e sfiderà in finale Lardini per bissare il successo dello scorso anno. Troppo più organizzato, compatto ed affiatato l’Ariston Lab Gas ha spazzato via l’Ariston Produzione che non è riuscito a rimanere in partita che per pochi minuti. Troppo pesante per questi ultimi l’assenza del portiere Carletti, sostituito da Giacomini che ha potuto ben poco contro gli scatenati avversari.

L’Ariston Lab Gas parte subito bene con un palo di Zagaglia mentre l’Ariston Produzione cerca di impensierire il portiere Rossi soprattutto con conclusioni da fuori di Pigliapoco. Il vantaggio del Lab Gas arriva al 4’ con un calcio di punizione di Battistoni, la barriera si apre e Giacomini non può far nulla. L’Ariston Produzione reagisce immediatamente e pareggia con Oscar Coppari che finalizza una bella azione di squadra (1-1). Ma è solo un momento, l’Ariston Lab Gas ritorna subito avanti con un tap in sulla linea di Battistoni su un tiro di Palpacelli (2-1). L’Ariston Lab Gas comanda le operazioni ma l’Ariston Produzione è vivo in contropiede ma il portiere Rossi si salva su un tiro ravvicinato di Pigliapoco. Al 9’ l’Ariston Lab Gas allunga con Palpacelli che mette all’incrocio un sinistro cadendo all’indietro e al 14’ con Riderelli servito in profondità non ha difficoltà a segnare il 4-1. L’Ariston Lab Gas è in controllo mentre l’Ariston Produzione quando ci prova vede la strada sbarrata dal portiere Rossi. Nel finale di tempo la squadra di mister Cantori seppellisce definitivamente il match con un tiro da fuori di Minnetti e con Zagaglia che scambia con Grelloni e deposita a porta sguarnita il 6-1.

Nel secondo tempo, con la partita non più in discussione, l’Ariston Produzione  prova a rientrare con un gol di Gigli, ma l’Ariston Lab Gas reagisce e riallunga con Grelloni e Battistoni (8-2). Segnano poi Coppari, Grelloni, Belloni, Minnetti, Gigli e Zagaglia per il punteggio finale di 11-5.

 

Le Foto


 

Gli Highlights


 

Marco Ghergo

www.sportware.org

Tags