Spazzato via il Publi Or con un poker del bomber Pieragostini

Osimo, 29 maggio 2012: L’impresa il Publi Or l’aveva già fatta nella semifinale contro il Camping Regina. Era impossibile ripetersi, soprattutto contro questo sontuoso Stampaggi Castelfidardo che è partito a razzo sin da subito e non ha mai mollato un centimetro.
La partita prende una decisa piega sin dai primi minuti, con lo Stampaggi Castelfidardo che schiaccia il Publi Or nella propria metà campo e al 5’ passa in vantaggio grazie ad una conclusione di Pieragostini deviata da Doffo nella propria porta. Il Publi Or prova a reagire con un contropiede di Elisei che però non riesce a fare il passaggio finale a Taffi. Lo Stampaggi Castelfidardo conbina bene tra Taddei e Pieragostini con quest’ultimo che conclude ma è bravissimo il portiere Montemari a respingere il tiro ravvicinato. Al 15’ arriva il raddoppio diPieragostini con una punizione bomba che sorprende un non impeccabile Montemari
. Al 18’ Pieragostini concede il bis, un’altra punizione che passa radente alla barriera
e non viene intercettata da Montemari. L’uno-due dello Stampaggi è tremendo per il Publi Or che non riesce a reagire e al 22’ subisce il 4-0 che chiude i conti già nel primo tempo. Bellucci viene lasciato libero sulla destra, lascia partire un tiro di punta che si insacca sotto la traversa. Al 23’ finalmente ci prova Magnaterra che anticipa il portiere Chiorrini che però riesce a sporcare la conclusione che termina di poco a lato.
Nel secondo tempo, lo Stampaggi controlla il match, il Publi Or si fa pericoloso solo al 6’ con una conclusione in spaccata di Orlandoni servito da Magnaterra
, ma Chiorrini è attento a deviare in corner. Lo Stampaggi non molla niente e riparte sempre pericolosamente in contropiede. Al 15’ Taffi nel tentativo di sventare un’azione avversaria insacca la propria porta
con uno spettacolare esterno sinistro (5-0). Prima della fine la squadra di mister Cedraro arrotonda il risultato con altre due reti di Pieragostini che al 18’ realizza un tiro libero dai 10 metri
e nel recupero conquista una palla a centrocampo, si invola, il portiere gli respinge la conclusione ma lui ribadisce in rete
la respinta fissando il risultato finale di 7-0. Il presidente della Sportware Lorenzo Manuali consegna la Coppa di Lega
ed i ragazzi di Castelfidardo festeggiano il primo trofeo in bacheca. Risultato pesante per il Publi Or che però non può che essere soddisfatto per il risultato di aver raggiunto la finale. Per lo Stampaggi Castelfidardo, dopo i festeggiamenti, è tempo di pensare agli imminenti playoff.

 

 

 

Intervista con Roberto Cedraro (Stampaggi Castelfidardo)

Marco Ghergo
www.sportware.org

Tags