Vittoria per 5 a 2 e l’Evergreen non si ferma più

Vittoria per 5 a 2 e l’Evergreen non si ferma più

IL BIG MATCH DEL GIRONE SVEZIA PER IL SECONDO POSTONEL BIG MATCH CON IL GREEN PLANET E’ GATTO SHOWIL BIG MATCH DEL GIRONE SVEZIA PER IL SECONDO POSTO

Recanati, 21 gennaio 2020: Si annovera come un big match quello tra la compagine dorica del Fc Evergreen, terza in classifica ed il Green Planet di Corridonia secondo ad un punto più in alto. Anche se relativamente presto, siamo alla 11^ giornata, si potrebbe già definire chi sarà l’antagonista principale della Recanatese. Le due squadre non si sono mai affrontate, da un lato la grande duttilità tattica abbinata ad una buona caratura fisica dei ragazzi di Bugatti, dall’altro, la grande tecnica ed esperienza del team di mister Porro. Il Green Planet parte con il difensore Porro a fare le veci di Colasuonno tra i pali. Il portiere titolare buca nel tragitto per arrivare a Recanati e riuscirà ad entrare in campo solo al 6’, quando la sua squadra è già sotto di 1 a 0 (Badaloni al 2’ con un tiro da lontano). I giallo neri si lasciano sorprendere al 13’ dalla bella girata di Fraticelli che pareggia, ritornando poi a macinare gioco nuovamente e a creare diverse occasioni. Brandoni ha le chiavi del centrocampo con Badaloni presente ovunque e Gatto a svariare sul fronte d’attacco. Sarà proprio il numero 3 degli anconetani a siglare il meritato 2-1 al 18’. Fondati prova a scuotere i suoi cercando ancora di innestare Fraticelli che viene puntualmente raddoppiato. Irurini non viene mai impensierito seriamente. L’Evergreen controlla senza affanno e si ripropone con Badaloni nella medesima zona e con l’identica conclusione del suo primo goal, e al 26’ è il 3-1 che sigilla il primo parziale. I corridoniani partono accelerati nel secondo tempo. Capitan Petrini e Nerpiti sono alti e stuzzicano da subito la difesa avversaria. Il 10 dei Planet non stenta a tirare appena focalizza lo specchio della porta. L’estremo dell’Evergreen si fa trovare pronto. Al 7’s.t. la tattica dei dorici dà i suoi frutti, filtro e ripartenza, e Gatto brucia in diagonale Colasuonno. La squadra di Porro non si demoralizza e per quanto può riprende a tramare più spiccia e meno cauta. Pandolfi e Nerpiti cercano di sfuggire alle organizzate marcature e al 13’s.t. sarà proprio Nerpiti ad accorciare con un bel tiro. L’Evergreen non aspetta più l’avversario e va in pressione sull’esterna chiudendo la fornitura di palloni per la trequarti. Amici allunga la manovra e sfianca a sinistra. Il recupero del Green Planet diventa più arduo, Gatto, tenuto a riposare, rientra e al 27’s.t dà la zampata per il definitivo 5 a 2. Tripletta per l’attaccante dorico che si conferma il cannoniere più prolifico della sua squadra con 20 reti all’attivo in questo campionato. Aspettando l’esito della gara della Recanatese con l’Horsefield, l’Evergreen si gode intanto il primato del girone Svezia.

GREEN PLANET: Sn Colasuonno, 5 Fondati, 6 Sampino, 7 Marini, 8 Sirolesi, 9 Petrini, 10 Nerpiti, 11 Pandolfi, 13 Porro, 15 Squadroni, 16 Fraticelli

EVERGREEN: 1 Iurini, 3 Gatto, 4 Amici, 5 Brandoni, 7 Ciceran, 12 Badaloni, 16 Burattini, 19 Buffarini, 21 Ballerini, 30 Renghini

Le Foto

Powered by flickr embed.

Gli Highlights

Intervista a Ivan Iurini (Evergreen)

La partita integrale

Roberto Marabini (articolo e commento)

Marco Ghergo (foto, riprese video e commento)

sportware.org

avatar

Il caso non esiste… Se esiste é un caso.

La passione c’è solo se la metti tutta!