Il ruggito dell’Atletico Chiaravalle!!

IL BAYER CAPPUCCINI SEMPRE IN PARTITA SI PIEGA NEL FINALE. FINISCE 5-3.

Santa Maria Nuova 10 marzo 2016: Di fronte due splendide realtà del girone Brasile. Non è solo la classifica a parlare, e non sono solo tutti quei numeri e statistiche sotto gli occhi di tutti a confermarlo. In gara ci sono stati ulteriori e molteplici fattori come il buonissimo sistema di gioco, la tecnica, ma soprattutto la grande “caratterialità” di due gruppi in continua crescita. La grande concentrazione tattica dei chiaravallesi ha tenuto botta per 7 minuti, dopo il primo affondo del Bayer e al bel goal di Palazzesi che raccoglie di tacco l’invito dalla destra. L’Atletico sempre rispettoso dell’avversario lo costringe a manovrare lontano e agisce in contropiede. Al 10’ Marinangeli stradica un pallone a centrocampo e s’invola centralmente a realizzare il momentaneo pareggio. Il Bayer due minuti dopo da una punizione magnificamente calciata da Imeraj  ritorna in vantaggio. La partita è divertente e veloce, di alti livelli, il Chiaravalle sembra spingere di più. Al 15’ pareggia con il suo capocannoniere Marinangeli. Nella ripresa Bonfigli registra gli esterni piu’ che a fare ruotare larghi che a tagliare veloci permettendogli di affacciarsi frontale alla porta. Svariate sono state le conclusioni tra 5’ e il 11’ dei bianco viola che, pero’ hanno soltanto esaltato il portiere dell’Atletico Pellegrini che riesce ad inibire tutti gli attacchi facendosi eleggere tra i migliori del match. Al 13’ Mattioni con un bellissimo calcio di punizione fulmina Traini, dando la svolta alla gara. La retroguardia di mister Medici non si scompone all’ennesima proposizione avversaria che arriva ad applicare il portiere volante per recuperare. Al 21’e al 23’ ancora Marinangeli va in goal calciando dalla lunga distanza approfittando della porta sguarnita. Sullo scadere accorcia Imeraj. Il girone Brasile rimane ora piu’ che vivo, come è viva l’incertezza di chi lo vincerà.

 

Le Foto


 

Gli Highlights


 

Intervista a Federico Pellegrini e Manuele Mattioni (Atletico Chiaravalle)


 

 

Roberto Marabini

www.sportware.org

avatar

Il caso non esiste… Se esiste é un caso.

La passione c’è solo se la metti tutta!