X-Factor tra la the Gang e la Trattoria La Rocca

PARI CHE FORSE SCONTENTA PIU’ I RAGAZZI DI M.S.VITO.

Monsano, 24 ottobre 2013: La Trattoria la Rocca si presenta “bella” e concreta al suo terzo appuntamento. Vogliosa  più che mai di dimostrare che le “défaillance” delle prime due gare erano solo tali. Spinge per vie laterali e per vie centrali a mille all’ora, ma la difesa della Gang è compatta e ordinata (meno nel finale) e non dà campo, costringendo i blu a concludere da fuori. I chiaravallesi sono schiacciati e hanno quasi sempre Polidori isolato a fare sporadiche sponde nel nulla con il solito “roccia” Pacenti a riparare. Sarà proprio quest’ultimo a proporre un ottimo traversone dalla sinistra al suo attaccante, che segna (la palla oltrepassa la riga nonostante l’ottimo intervento a terra di Moro) nel clou del possesso palla avversario. Bagnarelli pochi minuti dopo pareggia con un tiro da centro area. Il pareggio sta stretto ai ragazzi di Belluti che nel giro di molteplici cambi rinvigoriscono le iniziative peraffondare il colpo definitivo, rischiando  però in due nette occasioni (Pacenti al 9’ e al 21’) di finire in svantaggio. Bravo Moro a salvare.  Da evidenziare oltre che la buona prestazione dell’estremo, anche
quella del compagno Rinaldi, che ha macinato chilometri sulla sua fascia (forse mancando  troppo di lucidità sotto porta). Il rodaggio continua per il progetto della trattoria che vede già delle ottime fondamenta. La Gang ottimizza l’esperienza degli storici, affidandosi sempre più di rado alla forza del gruppo. Penso che qualche “ vite” vada tirata per tornare agli antichi splendori. Siamo all’inizio, ai voglia il tempo per farlo!

 

Le Foto


Gli Highlights


Intervista con Michele Moro (Trattoria La Rocca)


 

Roberto Marabini

www.sportware.org

avatar

Il caso non esiste… Se esiste é un caso.

La passione c’è solo se la metti tutta!