La Vigor Porto non si sblocca e il Jolly senza indugi la schiaccia! finisce 9 a 1

La Vigor Porto non si sblocca e il Jolly senza indugi la schiaccia! finisce 9 a 1

Marcelli, venerdì 25 gennaio 2019: La “Cenerentola” Vigor Porto ancora a zero punti ha retto ben poco contro il “tir” Jolly di mister Paesani che voleva subito ritornare in careggiata dopo la sconfitta con la prima della classe il Pulcinella. Il giovanissimo portiere del Porto Olivieri (classe 2001) ha tenuto in gara la sua compagine limitando davvero la goleada che gli avversari tentavano di ampliare. Tutto parte da Mazzoni al 7’ che sotto porta apre le marcature. Al 8’ da fuori va a segno capitan Vitali, e un minuto dopo fa il 3 a 1 Santolini. La Vigor reagisce e in contropiede dalla destra va in rete con Spampinato Mandolini (altro classe 2001). E’ un fuoco di paglia che dura circa un paio di minuti e poi i filottranesi riprendono l’assedio fino alla fine del primo tempo. Olivieri salva egregiamente su Santolini a botta sicura proprio nell’ultima azione. La ripresa il Porto è più alto e dedito a verticalizzare senza troppe trame. Ma non è incisivo come dovrebbe e gli amaranto celesti fanno il quinto goal al 6’ s.t. da schema di punizione con ancora Santolini. Ci pensa poi Pieroni ad ammazzare definitivamente il match con un tiro poi deviato al 8’s.t. e un fendente centrale al 9’s.t. Mazzoni con un tiro velleitario imbarazza l’intervento di Olivieri che si rifarà al 14’s.t. parando un rigore. Sanseverinati sigilla il risultato sul 9 a 1 in contropiede. Il Jolly rientra e si consacra nel gruppetto che insegue la capolista del girone Olanda. La simpatica Vigor Porto tenterà nel prossimo turno con il Cluana Civitanova la ricerca del suo primo punto.

 

Le Foto

 

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights

 

Intervista a Luca Paesani (Jolly)

 

Roberto Marabini

www.sportware.org

avatar

Il caso non esiste… Se esiste é un caso.

La passione c’è solo se la metti tutta!