La Trattoria La Rocca ora è nella storia!

VINCE LA FINALE DI COPPA DI LEGA CONTRO L’ALBA NOVA GSA

Osimo 26 maggio 2015: Straordinaria è stata l’impresa della Trattoria la Rocca che si aggiudica il suo primo trofeo Sportware. Da evidenziare che è anche la prima volta che una cosi detta “non storica” mette la firma nell’albo d’oro di questa affascinante manifestazione. Un gran bel match nonostante lo striminzito risultato di 1 a 0. Ritmi altissimi e un livello tecnico davvero spumeggiante. Il Gsa e’ sempre stato conscio di essere il favorito, vuoi per l’esperienza indiscutibile, vuoi che per l’ennesima volta (vedi semifinale con il Bayer) va ad affrontare un avversario deficitario di importanti elementi. Difatti la squadra di mister Virgini è davvero “sul pezzo” e preme forsennatamente per non cadere in cali di concentrazione. La Trattoria non e’ da meno, Belluti si affida alla grande duttilità dei suoi ragazzi, l’allenatore dei bianco avio sfrutta la velocità e la freschezza “anagrafica” dei suoi non dando riferimenti davanti e giocando d’anticipo dietro. Ragni da una parte e Cerioni dall’altra, chiamati ad intervenire si fanno trovare pronti ( straordinario l’intervento di Cerioni al 17’ su tiro ravvicinato di Breccia) risultando davvero decisivi. Un primo tempo a mille all’ora avrebbe potuto presagire dei rallentamenti ma cosi non è stato. La ripresa vede gli ennesimi cambiamenti di fronte super veloci, in uno di questi al 2’ viene concesso un calcio di punizione dal limite. Marinelli (monumentale la sua prestazione!) si ritrova la palla sul suo piede preferito ed è lesto a colpire dalla destra. Il Gsa raccoglie le idee e le forze ma Campetella viene contenuto bene a “zona” da Tomassoni e Marinelli (che salva sulla riga un tiro a porta vuota!) stessa sorte per il subentrato Zitti. Un Roccheggiani a tutto campo fa vedere i sorci verdi a uno stoico Mandolini, La Gioia e Marrone continuano a mordere tenendo lontano un Perucci sembrato comunque meno pericoloso del solito. I “castellani” nel pressare appaiono comunque pressati!! La manovra diventa frenetica e poco precisa anche nei minuti finali con il portiere volante. Partita maschia ma corretta, bravi tutti a non rovinare questa finale che comunque è e deve rimanere una festa di chi ama questo sport e di chi ama praticarlo. Onore ai “ragazzacci” dell’Alba Nova Gsa campioni da giocatori e da uomini di sport, complimenti meritatissimi a tutta la squadra della Trattoria La Rocca che fin dalle prime partite ha fatto capire la propria fattezza. Per entrambe porte piu’ che aperte in campionato per “recuperare” da un fronte o chissà bissare dall’altro!

 

Le Foto


 

Gli Highlights


Intervista con tutta la Trattoria La Rocca


Roberto Marabini

www.sportware.org

 

avatar

Il caso non esiste… Se esiste é un caso.

La passione c’è solo se la metti tutta!