La Corazzata Potemkin sorprende la Dorica United!

La Corazzata Potemkin sorprende la Dorica United!

FINISCE 5-5. ROSSONERI POCO CINICI E SPRECONI

Osimo Stazione, 26 marzo 2019: La Dorica United è partita subito all’arrembaggio per poter subito sbrigare la pratica Corazzata. Di fatto nel primo quarto d’ora i rossoneri non hanno praticamente fatto passare la metà del campo agli avversari. Al 4’s.t. una bella conclusione dalla distanza e defilata dalla destra di Ballerini ha consentito il momentaneo vantaggio dello United. Un fortunato rimpallo al 15’ mette di fronte a Boria l’incredulo Russo che pareggia. Neanche il tempo di festeggiare che Quadrini dalla destra, anche lui da lontano come Ballerini, buca Maggi. L’estremo azzurro verde è bravissimo 2 minuti dopo su conclusione a botta sicura di Baldi. Al 20’ sarà ancora Quadrini con un tiro fotocopia del primo a fare il 3 a 1. Baldi nell’azione seguente a tu per tu con il portiere stavolta lo oltrepassa siglando il poker per i suoi. Al 25’ Santarello gira a volo un cross di Colasante dalla destra e porta a 2 i goal segnati per i suoi. Il goal di ottima fattezza galvanizza il capitano che replica al 28’ raccogliendo lestamente sottoporta una respinta di Boria. La partita è riaperta. Nel secondo tempo Conti e compagni cercano di ricompattarsi. Al 3’s.t. la difesa rossonera nel tentativo di spazzare nell’affollata area finisce per far carambolare la palla addosso all’accorrente Lemma, è il pareggio. Casella riorganizza il centrocampo e pressa sui portatori avversari, la manovra giocata bassa e sull’appoggio con la punta, ritorna a funzionare. Al 8’s.t. Conti proprio per far sponda, si guadagna un calcio di punizione da posizione centrale vicino all’area. Il capitano dello United fulmina Maggi. La Corazzata non perde la calma e con Pulerà sposta il gioco sull’esterna. Maggi nel frattempo tiene botta con i pericolosi tentativi dalla distanza, e al 25’s.t. è ancora il 23 azzurro-verde Lemma a rubar palla sotto porta ad una linea difensiva forse troppo macchinosa, siglando il definitivo 5 a 5.

 

Le Foto

Powered by flickr embed.

 

 

Gli Highlights

 

Intervista a Matteo Maggi (Corazzata Potemkin)

 

Roberto Marabini

www.sportware.org

avatar

Società Polisportiva che promuove lo sport e i valori di: Amicizia, Divertimento, Salute, Impegno, Tolleranza e Rispetto.