Un grande Real non basta a fermare un Porto immenso

Roma, 15 maggio 2012: U.S. Boreale – La seconda partita della giornata vede in scena il Porto e il Real Madrid. La capolista del girone è sulla carta la favorita infatti il pronostico è dalla sua parte: il segno 1 vale 1.75. I padroni di casa cercheranno di conquistare i tre punti e di allungare sulle dirette inseguitrici; giovedì ci sarà il big match tra West Ham e Lecce, rispettivamente terza e seconda in classifica.
La partita inizia subito con ritmi molto alti, dimostrazione che entrambe le squadre vogliono portare a casa la vittoria.
All’8’ il Porto sblocca il risultato con un tiro cross da 25 metri del numero 10 che si infila nel set; niente da fareperilportieredeiblancos.Il Real accusa il colpo e dopo 3’ minuti incassa il secondo gol: sugli sviluppi di un calciod’angoloilnumero7delPortoinsaccainrete. Il Real prova a reagire e al 15esimo il numero 7 sfiora l’incrocio dei pali con una bella girata di destro ad incrociare.Al 17esimo il numero 5 del Porto lascia partire un destro a giro sul secondo palo che esce di pochissimo.L’ultima parte del primo tempo è confusa e si nota qualche errore tecnico di troppo.
Nella ripresa il Real sembra essere assai determinato e dopo solo 3’ arriva il gol: calcio d’angolo per i blancos e colpo di testa imperioso del numero 45 che si libera della marcatura e mette in rete.
Al 4’ il numero 10 del Porto sfiora l’incrocio dei pali su calcio di punizione dal limite.
Da questo momento in poi cala un po’ la prestazione del Porto mentre il Real si fa sempre più pericoloso; ci provano sia il numero 5 sia il numero 7 con due conclusioni da fuori ma non riescono a superare il portiere.
Il finale è molto teso con il Porto che si difende come può dagli attacchi del Real riuscendo comunque a portare a casa i tre punti.
A fine partita fair play in campo con tutti i giocatori che si congratulano a vicenda per la buona partita disputata. Gesti che si dovrebbero vedere in ogni dopogara.
Il Porto conquista la settima vittoria e raggiunge quota 16, mentre il Real subisce la seconda sconfitta e resta a 8 punti ( vinto il recupero con la Sampdoria per 3 a 0).

Tags