L’Acd non si ferma con il Boca Station

L’Acd non si ferma con il Boca Station

UN 9-4 CHE SMUOVE LA CLASSIFICA E IL MORALE

Osimo Stazione, 25 febbraio 2019: Dopo il timido tentativo di Carbonari al 1’ minuto dalla distanza, il Boca scompare! In poco meno di 10 minuti subisce 4 reti che evidenziano una difesa davvero poco attenta. (Macrì di testa da rimessa laterale al 2’, al 3’ Pietraccini in mezzo all’area da calcio d’angolo, poi due iniziative di Marcantognini al 5’ e al 9’). I blu gialli provano da calcio di punizione con Perez ma Sabbatinelli non si fa sorprendere e i giallo rossi fanno il quinto goal al 20’ ancora con una percussione di Marcantognini servitagli sulla corsa da Rossi. Gasparri e soci si svegliano e con un “ricamo” di Andrea Rossi al 21’riescono a rompere gli indugi.Un minuto dopo arriva il secondo goal con un bell’inserimento di Perez su invito ancora di Rossi. Neanche il tempo di rimettere la palla in gioco che Carbonari fa il terzo per il Boca. Dopo questo momento di sbandamento dell’Acd che sembrerebbe compensare quello degli avversari nei primi minuti di gioco, Paolo Rossi indovina l’angolo giusto al 24’ e in chiusura Pettinari fa il 7 a 3 sottoporta. La ripresa vede subito all’arrembaggio il Boca che al 2’s.t.con Gasparrini approfitta di un disimpegno errato della difesa dei giallo rossi va in rete. Ma la partita non si apre, l’Acd tiene botta. La gara è interrotta dai tanti falli, soprattutto a centrocampo e perde di dinamicità. In chiusura, nei minuti di recupero Pietraccini e poi Macrì la “ceralaccano” con il risultato di 9 a 4. Terzo risultato utile per l’ACD che si getta all’inseguimento dell’Evergreen e degli avversari di giornata che navigano poco più avanti in classifica.

 

Le Foto

 

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights

 

Intervista a Paolo Pettinari (Acd)

 

Roberto Marabini

www.sportware.org

avatar

Il caso non esiste… Se esiste é un caso.

La passione c’è solo se la metti tutta!