CON UN SUPER BAGNARELLI BATTE LA PERICOLOSA CHE SI CONFERMA IN UNA STAGIONE DIFFICILE
Montoro, 12 gennaio 2018: Secondo successo stagionale per il Trinka Real che batte la Pericolosa al termine di una partita tirata e vibrante fino alla fine. La Pericolosa si trova di fronte il muro insormontabile di Bagnarelli che salva decine di palle gol oltre l’incredibile occasione finale.
Inizio a ritmi altissimi con Bagnarelli che salva due conclusioni di Giacomelli e si supera su un tiro di Stura dal limite. Il Trinka Real inizia a farsi vedere con Montecchiarini che con il passare dei minuti diventa sempre più pericoloso ma al 3’ passa in vantaggio la Pericolosa con Stura che ribadisce in rete una palla vagante in area dopo la parata di Bagnarelli. La reazione dei filottranesi è immediata con Montecchiarini che scarica un gran sinistro sotto la traversa (1-1). La Pericolosa prova a riportarsi avanti, ma Bagnarelli è insuperabile con almeno quattro parate. Il Trinka Real è pericoloso con Glorio e al 18’ passa in vantaggio con un destro da fuori di Montecchiarini (2-1). Il Trinka Real vola sulle ali dell’entusiasmo con Montecchiarini ispiratissimo che prima si vede respingere due tiri dal portiere Bora ma al 23’ lo trafigge per la terza volta con un forte diagonale di sinistro (3-1). La Pericolosa, che si vede respingere tutte le conclusioni da Bagnarelli sembra scoraggiata, quindi arriva come una vera e propria boccata d’ossigeno l’autogol di Glorio su calcio d’angolo di Cossali che nel recupero di tempo riporta sotto nel punteggio la formazione di Appignano (3-2).
Nella ripresa i filottranesi partono bene, in fiducia e al 7’ segnano il 4-2 con Glorio che, smarcato da un tacco di Montecchiarini, davanti a Bora non sbaglia. La Pericolosa reagisce ma Bagnarelli si supera sulla conclusione di Giulianelli ma al 10’ il Trinka Real ha l’occasione in contropiede di chiudere i conti, ma Montecchiarini e Lillini sprecano la ghiotta occasione e nel contrattacco Stura accorcia le distanze riaprendo i giochi (4-3). Il Trinka Real non riallunga sprecando soprattutto con Lillini che non trova la porta con un tiro in area a botta sicura e la Pericolosa punisce i filottranesi ancora con Stura che servito da Losengo può depositare il 4-4 al 20’. Il Trinka Real vuole i tre punti e Mauro Pierella si inventa un gran gol, dalla destra scaglia un diagonale per il 5-4. Pierella colpisce anche un palo ma negli ultimi minuti la Pericolosa si butta avanti, ma Bagnarelli si conferma “man of the match” chiudendo la saracinesca, soprattutto con la fenomenale doppia parata nell’ultimo assalto avversario.

PERICOLOSA: 1 Bora, 16 Poloni, 5 Stura, 6 Cossali, 8 Giacomelli, 9 Giulianelli, 10 Gagliardini, 11 Losengo, 13 Marzocco

TRINKA REAL: 0 Bagnarelli, 2 Glorio, 3 Ciattaglia, 4 Starnari, 9 Lillini, 10 Antolini, 11 Mauro Pierella, 17 Montecchiarini, 18 Andrea Pierella, 21 Lorenzini

Il Tabellino

Le Foto

Powered by flickr embed.

Gli Highlighs


 

Intervista a Luca Paesani (Trinka Real)


Marco Ghergo
www.sportware.org

Tags