UN 2 A 2 CHE RITEMPRA LO SPIRITO DEI DUE TEAM, POCO LA LORO CLASSIFICA. RIMANE UNA GARA DECISAMENTE RICCA DI EMOZIONI

Marcelli, 10 novembre 2017: Per entrambe le squadre era importante vincere, giocare male magari, ma vincere. Reduci da una 4^giornata da dimenticare, i 3 punti erano essenziali per “respirare” meglio in classifica. Invece vuoi lo stesso obbiettivo, vuoi sulla carta l’abbordabilità del match, ne è uscita fuori una bella partita che forse alla fine ritempra tutti lo stesso. Alla faccia di tattiche e classifiche. Parte veloce il Real, e per i primi minuti crea diverse azioni pericolose soprattutto con Gobbi. La Vigor esce allo scoperto con l’innesto di Vescovo che diventa la spina in un fianco per Rinaldi e soci. Sarà proprio il minuto numero 10 a procacciarsi il calcio di punizione e di realizzare da esso il vantaggio granata (al 13’). I dorici non mollano e prima della fine del primo tempo, da tiro libero pareggiano con capitan Rinaldi (al 23’). Si riprende dopo il riposo con i rossi più spregiudicati nel contropiede, nell’altro fronte Gobbi si attacca meno al pallone e finalmente riesce a far giocare l’esterna. Al 14’s.t. Rinaldi e Piccinini (tra i migliori dei suoi) la combinano grossa su un lancio lungo di Biscaglia che intendeva servire Vescovo, la palla entra senza che nessuno la tocchi. Rinaldi ha la possibilità di recuperare subito dopo con il secondo tiro libero, ma Vaccarini riesce a neutralizzarlo. Al 21’sarà Beccari a riparare facendosi trovare pronto sotto porta per il pareggio. Le emozioni finiscono proprio all’ultimissimo istante di gara quando Vescovo fattosi trovare al centro dell’area indirizza il suo piattone sul palo. Rimangono a braccetto in classifica le due compagini, credo comunque rifrancate per il bel gioco espresso. Per i due coach, rimane la consapevolezza di dover lavorare di più per colmare delle lacune in specifici reparti. Focalizzati i meccanismi e le situazioni di gioco, la Vigor ed il Real saranno campo minato per molte squadre più quotate.

 

Il Tabellino 

 

Le Foto

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights


 

Intervista a Massimo Vaccarini (Vigor Porto)


 

Intervista a Valerio Giorgi (N. Real Cicotelli)


 

Roberto Marabini

www.sportware.org

Tags