LG OSIMO SCONFITTO 8 A 1. CINTIOLI: ORA PROVIAMO A FARE IL BIS

Osimo Stazione, 26 aprile 2018: Il tecnico dei castellani temeva la velocità e la freschezza “anagrafica” dei giallo blu e andare in vantaggio nei primissimi minuti ha agevolato il piano tattico del Csm. Al 2″ Breccia con un tiro da fuori apre le danze. Subito dopo si è temuto il peggio per Magnaterra che s’infortuna in un’azione di contropiede. Grosso spavento per il capitano osimano che per fortuna si riprende. Nella fase centrale del primo tempo dopo che il Csm produce una serie di buone occasioni, si affaccia l’Lg con un paio di incursioni dalla sinistra, una particolarmente insidiosa per Ragni ad opera di Baleani. Il team del duo Azzeruoli-Parnenzini torna a mediare sotto la linea di centrocampo e tenendo su Sampaolesi le attenzioni principali, fatica nelle coperture laterali. Al 28′ Gasparrini da calcio di punizione raddoppia. Dopo il riposo gli osimani sono più alti ed aggressivi, e al 1’s.t. accorciano con una bomba da dentro l’area di Ghergo dopo che Ragni aveva respinto un paio di tentativi ravvicinati. Neanche il tempo di festeggiare che Tusino con un tocco sotto porta fa il 3 a 1. Rimane comunque un buon momento per l’Lg che al 5′ in una buona azione di contropiede coglie la traversa con Ghergo. Il CSM si ricompatta e ritorna a proporsi in manovre più elaborate che portano a ridosso della porta difesa da Capogrosso sempre tre\quattro elementi dei bianco celesti. Nell’assedio al 14’s.t. l’ultimo a toccare per il 4 a 1 è ancora Tusino. Neanche 2 minuti dopo è Guazzaroni con un tiro dalla destra a fare il quinto goal. Pastafiglia si prende a carico la ripartenza dei giallo blu ma non basta e al 23’s.t. Gasparrini rimarca con un’altra bella realizzazione. Gli spazi concessi ai castellani portano poi al 24’s.t. Breccia ad allungare per il 7 a 1.  Sampaolesi al 26’s.t. con uno splendido pallonetto fa il “cappotto” e sancisce l’8 a 1. Ora per i detentori della coppa scatta la possibilità di bissare il successo nella finale con la Recanatese.

 

Le Foto

Powered by flickr embed.

Gli Highlights


 

Intervista a Davide Borbotti (Csm)


 

Roberto Marabini

www.sportware.org

Tags