VINCE L’ANDATA 8 A 5 CON IL DOPPIO MALTO. APERTISSIMO IL RITORNO IL 6 GIUGNO

Osimo stazione 1 giugno 2017: Per il primo quarto d’ora la Doppio Malto ha fatto vedere la stessa “arroganza” vista con l’ Lg Osimo, quasi da sembrare lei la squadra che il nostro server del pronostico aveva dato da super favorita. Tre occasioni nitide (due da calcio da fermo) sventate da Ragni (ritornato tra i pali dopo un incidente domestico) paventava la sorpresa per il Csm. Fraticelli, una vera mina nella difesa castellana, ha fatto reparto da solo coadiuvato sulle proprie sponde dall’ intercorrere degli esterni. Cintioli ripara, Breccia viene spostato e avanzato a sinistra e da quel lato la Csm trova dal 20’ la via dei goal. Luca Sampaolesi di testa prima e Marco dopo. Passano 2 minuti e con 3 passaggi è Scolpati che al volo fa il 3 a 0. In pochi minuti di bel gioco la Csm sembrerebbe aver raddrizzato le sorti della gara, ancora più sicuri quando al 27’ Breccia spara dalla trequarti per il 4 a 0. Ma i tolentinati non demordono e nella ripresa incuranti del gap, ripartono alti e veloci e nel giro di 10 minuti vanno in goal per 2 volte (Pandolfi al 3’s.t. e Tedeschi al 10’s.t.) Ragni è mostruoso nella percussione centrale di Fraticelli che blocca in uscita bassa. Di altissimo livello è anche la punizione battuta per il 5 a 2 da Luca Sampaolesi al 18’ s.t. che fulmina l’incolpevole Sassaroli. Il Csm sovverte gli esiti dei calci da fermo e da uno di essi capitan Baldi dopo una prima respinta riprende in contro-balzo per il 6 a 2. Con poco più di 10 minuti da giocare mister Migliorelli pensa al ritorno e sprona i suoi per un tutto per tutto. Il subentrato Lambertucci al 23’s.t. e al 25’s.t. con due belle realizzazioni lo accontenta. La linea difensiva dei bianchi ritorna ad essere efficiente come nel primo tempo ma non riesce a contenere l’ennesimo contropiede dalla sinistra di Sampaolesi che fa la sua tripletta personale. I direttori di gara ad unisono decretano un calcio di rigore per atterramento di Fraticelli. Al 27’s.t. è proprio il numero 9 a fare il quinto goal per i suoi. La partita termina dopo l’ottavo goal per i Csm, dalla destra Scolpati aggiunge “legna” per il ritorno ( 6 giugno al Green Planet) consci che in caso di vittoria del Doppio Malto ci si dovrà basare sulla differenza reti.

 

Le Foto

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights


 

Intervista a Andrea Ballarini (Csm)


 

Roberto Marabini

www.sportware.org

Tags