SPAZZA VIA ANCHE L’ATLETICO PORTO RECANATI E DA’ UN’ALTRA SPALLATA ALLA CLASSIFICA

Recanati, 15 gennaio 2018: Prova di forza della Recanatese che gioca alla grande contro l’Atletico Porto Recanati ed incamera tre punti che continuano a farla volare in vetta alla classifica. Solo due punti persi in questa stagione per una formazione che nei primi 25’ ha letteralmente annichilito gli avversari dimostrando che potrà fare molta strada di qui a fine stagione. L’Atletico Porto Recanati forse ha pagato la disabitudine a giocare match di livello, con il solo Marsala a combattere con il coltello tra i denti. Troppo poco per contrastare la formazione recanatese in gran spolvero.

Primi minuti equilibrati con la Recanatese pericolosa con una conclusione di Valentini che il portiere Gianotti respinge, mentre l’Atletico Porto Recanati è pericoloso con Lobefaro che non riesce a deviare in porta un cross di Marsala. Con il passare dei minuti la capolista prende sempre più possesso del gioco e all’11’ Zampa se ne va con un bello scambio e dal limite batte il portiere Gianotti. La Recanatese raddoppia poco dopo con un calcio d’angolo di Paoloni che Valentini devia alle spalle di Gianotti (2-0). I ragazzi di mister Carancini sono concentratissimi e non lasciano respiro all’Atletico Porto Recanati, che prova una reazione con una bella girata dal limite di Marsala, ma il portiere Catinari si allunga alla grande. Al 21’ la Recanatese prende il volo, con Paoloni che serve un assist al bacio a Mancinelli che in scivolata scavalca Gianotti per il 3-0. Poi arriva il Valentini-time che prima si vede respingere un destro di tocco da Gianotti, ma al successivo calcio d’angolo scarica in rete il 4-0 con un bellissimo destro al volo. Alla Recanatese riesce tutto e al 25’ arriva il 5-0 con Paoloni che, lanciato a rete da Mancinelli, non ha difficoltà a piazzare la palla nell’angolino. Partita sepolta e Atletico Porto Recanati annichilito, che reagisce d’orgoglio con il leone Marsala che al 29’ accorcia le distanze con un bel calcio di punizione.

Nella ripresa i ritmi sono inferiori e l’Atletico Porto Recanati prova a tornare in partita con un calcio di rigore di Marsala al 5’ ma la Recanatese ritorna a spingere sull’acceleratore e segna il 6-2 con un calcio di punizione di Mancinelli al 9’ e al 15’ Spinaci si accentra e scarica un bolide da lontano. Le squadre oramai giocano senza l’assillo del risultato e al 21’ Ndrevataj segna un bellissimo gol con un sinistro a giro da lontano che sbatte sul palo e si insacca. Risponde subito Spinaci con un destro che trova una deviazione che spiazza Gianotti, mentre nei minuti finali vanno a segno Mignanelli con una bella girata in area e Paoloni che riceve palla da Mancinelli e scarica in rete per il 9-4 finale.

 

RECANATESE: 1 Catinari, 2 Camilletti, 5 Antonella, 6 Ibershimi, 8 Valentini, 10 Mancinelli, 13 Spinaci, 15 Zampa, 17 Messi, 18 Paoloni

 

ATLETICO PORTO RECANATI: 1 Gianotti, 12 Vita, 3 Lobefaro, 4 Luca Pizi, 6 Vecchi, 7 Mignanelli, 8 Montironi, 10 Galassi, 15 Badiali, 17 Leonardi, 19 Ndrevataj, 20 Marsala, Sn Enrico Pizi

 

Il Tabellino

 

Le Foto

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights

 

Intervista a Marco Mancinelli (Recanatese)


 

Marco Ghergo

www.sportware.org

Tags