SFIDERA’ MERCOLEDI’ LE FURIE ROSSE PER LA PROMOZIONE IN SERIE A

Osimo Stazione, 28 maggio 2013: Grande prestazione della Tlr che batte l’Fc Orange Alfa (4-2) con una partita in cui ha dimostrato la maggiore determinazione ad arrivare alla finale per la promozione.

L’inizio però è subito difficile per la Tlr con Gobbi che interviene maldestramente, su un lancio lungo di Bartoli, prendendo in contropiede il proprio portiere Arzeni. La Tlr reagisce ma al 4’ la spettacolare rovesciata in area di Serenelli scheggia solo il palo. Al 6’ Gobbi si riscatta e pareggia con un bel diagonale che fulmina il portiere Gianotti (1-1). La Tlr è più aggressiva e cerca di rendersi pericolosa buttando il più possibile la palla in area mentre l’Fc Orange Alfa cerca di agire di rimessa, ma qualche lancio lungo di troppo rendono la sua azione prevedibile. L’occasione più limpida per gli arancioni arriva al 23’ con una punizione di Petta che il portiere Arzeni riesce a deviare sulla traversa. Il finale di tempo è però tutto a favore della Tlr con Rizza che prima manca l’impatto con la palla a due passi dalla porta, ma poi nel recupero al 31’ Balestrieri in area fa a sportellate con un difensore, riesce a servire Rizza che trova la deviazione vincente (2-1).

Nella ripresa la Tlr vuole chiudere i conti e piazzare l’allungo decisivo. Al 6’ Balestrieri servito in area, si vede respingere il tiro sulla linea da capitan Bonifazi. L’Fc Orange Alfa cerca di scuotersi con delle conclusioni da fuori, ma al 14’ la partita si infiamma con Bellezza che colpisce il palo con un bel colpo di testa e sul ribaltamento immediato di fronte è Balestrieri a toccare la palla che va a pizzicare la traversa. Al 20’ la Tlr piazza l’uno-due che chiude la partita. Gobbi dalla destra scaglia un tiro cross che trova la deviazione di Bonifazi nella propria porta e subito dopo il capocannoniere del girone Balestrieri si libera dal limite e di forza insacca il 4-1. Sull’onda dell’entusiasmo il Tlr continua ad attaccare ma prendono il gol in contropiede di Mazzantini che scaglia un bel diagonale che fissa il risultato finale di 4-2. Mercoledì 5 giugno alle 21.15 la finale per la promozione in serie A contro le Furie Rosse.

Le Foto

Gli Highlights

 

 

 

Intervista con Alessio Gobbi (Tlr)


 

Marco Ghergo

www.sportware.org

Tags