Roma, 24 aprile 2012: Al U.S. Boreale grande “classico” del calcio europeo tra Lecce e Celtic. I salentini, reduci dalla grande prestazione vittoriosa a discapito del River, tentano di allungare la loro striscia positiva di risultati contro un Celtic, in cerca ancora dei primi punti. Buona era stata l’ultima uscita sul campo della Boreale da parte degli uomini in bianco-verde, quando avevano tenuto botta al più collaudato Real Madrid. La gara inizia subito col vantaggio del Lecce, che, grazie a a De Salvatore, concretizza la prima palla goal del match subito dopo 2’ . La risposta del Celtic non si fa attendere grazie ad un bel tiro angolato ben parato dall’attento Castelli. I giallorossi trovano il raddoppio dopo una serie consecutiva di tiri solo al 10’ grazie a Buccoliero che finalizza grazie ad una bella conclusione ravvicinata, nulla da fare per l’estremo difensore avversario. Dal 10’ in poi è Giaccari show: calci di punizione, tentativi da lontano, fino ad arrivare al meritato goal grazie ad un missile terra aria dei suoi. Il Celtic però non sta a guardare e con la forza d’animo che tanto li contraddistingue, trova il goal dopo un batti e ribatto in aria, è 3 a 1. Il risultato non cambia fino alla fine del primo tempo.La ripresa per i primi dieci minuti è un susseguirsi di noia e poche azioni da segnalare. E’ il Celtic tuttavia la squadra che cerca di fare la squadra, forse anche perché il risultato lo vede sotto. Ma proprio perché il calcio è uno sport imprevedibile, è il Lecce a trovare la rete del 4 a 1 grazie ad un’azione in contropiede finalizzata con un preciso ‘’cucchiaino’’ di Buccoliero. Lo stesso numero 9 trova il goal del 5 a 1 sette minuti dopo, dopo un’azione interminabile sul vertice dell’area di rigore avversaria. La partita si avvia verso la fine con poche emozioni, nelle quali troviamo spesso protagonista l’ottimo portiere del Celtic che in tre situazioni respinge , con parate plastiche ed efficienti gli ultimi tentativi dei salentini. Poco prima del fischio finale il Celtic trova il goal del 5 a 2 con Fortuna. La gara termina 5 a 2 per il Lecce.

Tags