GLI OSIMANI, IN VANTAGGIO DI DUE RETI SONO RIPRESI NEL FINALE. I FIDARDENSI MOUVONO LA CLASSIFICA MA E’ TEMPO DI TORNARE A VINCERE

Marcelli, 2 febbraio 2018: L’Avis Osimo in vantaggio di due gol nel recupero è raggiunto dal Mickymouse che segna due gol in un minuto e pareggia in extremis. Per l’Avis Osimo, un gran secondo tempo che l’ha portato in vantaggio fino a pochi secondi dal termine quando due punti in classifica sono sfumati per l’uno-due finale di Ragnini (autore di una tripletta). Per il Mickymouse una bella reazione in extremis che ha permesso di evitare l’ennesima sconfitta, ma le potenzialità ci sono per fare di più, la classifica non può rispecchiare il reale valore della squadra.

Parte subito bene il Mickymouse che passa subito in vantaggio con Tusino che serve Moroni che mette a sedere il portiere Frontalini. L’Avis Osimo reagisce con le conclusioni di Trillini e Forlani, ma il portiere Cantarini è bravo a respingere, fino all’8’ quando Baldoni recupera una palla e serve Trillini che segna l’1-1. L’Avis è pericoloso con un paio di conclusioni di Forlani parate da Cantarini, ma al 19’ è il Mickymouse a passare in vantaggio grazie a Tusino che scarica in porta un servizio allungato con la punta di Babbini. L’Avis Osimo reagisce e cerca il pareggio con tre conclusioni di Trillini, ma Cantarini è sempre bravo a respingere, ma prima della fine del tempo è il Mickymouse a sfiorare l’allungo con un calcio di punizione di Caproni che si schianta all’incrocio dei pali.

Nella ripresa gli osimani partono forte con una conclusione di Trillini che il portiere Cantarini respinge anche con l’aiuto della traversa, ma al 6’ ci pensa Forlani a pareggiare con un gran destro da fuori. L’Avis domina e all’11’ ribalta il punteggio con Forlani che serve sulla corsa Baldoni che segna il 3-2 con un bel diagonale. Al 18’ Baldoni serve l’assist a Giacco per il 4-2. Il Mickymouse non ci sta e Ragnini accorcia le distanze con un bel destro da fuori ma l’Avis Osimo riallunga subito ancora con Giacco che, parato da Cantarini vede insaccarsi la palla su un rimpallo sfortunato di Babbini (5-3). Il Mickymouse si butta avanti, ma quando al 24’ il portiere Frontalini para un tiro libero di Caproni, sembra non esserci più speranze per i fidardensi. Invece nel recupero Ragnini prima segna il 4-5 con un destro piazzato da fuori e nell’azione successiva riceve da Babbini e scarica un destro dal limite dell’area che fulmina Frontalini per l’insperato 5-5 finale.

 

MICKYMOUSE:0 Cantarini, 2 Ragnini, 5 Caproni, 6 Ottavianelli, 7 Vaccarini, 8 Tusino, 9 Moroni, 10 Babbini, 14 Andriulo, 16 Stacchiotti, 18 Bravi

 

AVIS OSIMO: 1 Frontalini, 12 Carletti, 2 Moroni, 4 Valeri, 5 Provenziani, 8 Baldoni, 10 Giacco, 11 Trillini, 13 Forlani, 16 Mazzieri

 

Il Tabellino

 

Le Foto

 

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights


 

Intervista a Fabio Forlani (Avis Osimo)


 

Marco Ghergo

www.sportware.org

Tags