TERMINA 6 A 5 DOPO I SUPPLEMENTARI. IL CIVITANOVA 07’ COMBATTIVA MA POI STANCA NEL FINALE

San Biagio di Osimo, Martedì 23 maggio 2017: 20 secondi e Scolpati fa subito capire che non “c’era trippa per gatti” in questa finale fortemente voluta dai castellani. Ma il Civitanova 07’ non si scompone, anzi…Registra la linea difensiva ancora più a ridosso di Antinori e nel giro di 5 minuti con una incursione dalla destra di Doda pareggia bellamente. Nonostante il buon ritmo sugli esterni, il Csm diventa pericoloso solo da palla ferma (Sampaolesi coglie il palo al 8’). I ragazzi di mister Emili guadagnano palloni a centrocampo e da uno di essi, sfonda in contro balzo Sbrascini da poco dentro l’area. Pochi istanti e in contropiede Luca Sampaolesi riequilibra. Ma lo 07’ è in palla e il Csm incespica troppo nelle trame. Al 18’ è ancora Sbrascini che è lesto a ribadire in rete un tentativo respinto da un bel tiro di Ballarini. Non passano 2 minuti che Doda si esibisce in una splendida punizione sul “sette”, imprendibile per il giovane Zitti. Sul 4 a 2 Cintioli non esita a intervallare i propri atleti. Al 26’ a Marco Sampaolesi riesce il tocco sotto porta per il 3 a 4 e prima di andare a riposo capitan Tusino esalta l’uscita bassa di Zocchi. L’estremo civitanovese diventa il vero protagonista nella ripresa nei primi minuti salva da tiri della distanza dei vari Scolpita e Sampaolesi, magico sul secondo tentativo di quest’ultimo. Al 15’s.t. si dovrà arrendere su colpo di testa ravvicinato di Baldi. 4 a 4. Cimini e compagni scompaiono sotto i colpi dell’avversario. La stanchezza rende vana anche un’incursione di Doda a 3 minuti dalla fine, la conclusione finisce fuori di poco. Si va ai tempi supplementari, dove Scarponi con una bordata dalla trequarti porta in vantaggio il Csm. I bianco neri non mollano e nella seconda parte dopo aver sfiorato con Scolpati fanno il 6 a 4 con Marco Sampaolesi. Bello quanto inutile il goal di Sbrascini a pochi secondi dalla fine, che raccoglie un traversone dalla sinistra di Antinori. Coppa che va al team di Castelfidardo che la dedica al compianto Lorenzo Manuali.

 

Le Foto

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights


 

Intervista a Luciano Cintioli (Csm)


 

Roberto Marabini

www.sportware.org

Tags