BATTE IL COCORITAS E SI CONFERMA IN UN MOMENTO DI GRAZIA. PER I CIVITANOVESI UN BEL PRIMO TEMPO NON BASTA

Sforzacosta, 8 marzo 2018: Il Borussia Porcmund si conferma in un momento di grazia battendo l’Ucc Cocoritas con una sontuosa prestazione nel secondo tempo. Il cambio di passo avvenuto dopo la vittoria con la capolista Fastbox a cui sono seguiti anche i pareggi con Bayer Cappuccini e Papig Team. Molto difficile ma il quinto posto per accedere ai pre playoff non è più solo un miraggio. Per il Cocoritas una sconfitta che brucia nell’ottica della conquista del podio del girone Messico. Fondamentale fare punti anche con le big del girone nelle prossime giornate.

Grande inizio del Cocoritas subito pericoloso con due calci di punizione di Giampaoli e di Grassetti parati dal portiere Foglia. Il Borussia Porcmund prova ad agire in contropiede ed è pericoloso all’8’ con una sgroppata di capitan Scalzini, la cui conclusione non impensierisce il portiere Graziani. Al 12’ è capitan Cipolletta a calciare a botta sicura appena entro l’area e a colpire una clamorosa traversa. Il Borussia inizia a farsi vedere più spesso nella metà campo avversaria e, dopo un gol mangiato da Federico Baglioni che non è riuscito a ribadire in gol di testa una respinta di Graziani, al 22’ è Girotti a portare in vantaggio i maceratesi con un bel sinistro in corsa. Al 29’ il Cocoritas pareggia con Lamponi che lavora bene una palla in area, si libera di due difensori e fulmina Foglia con un sinistro ravvicinato (1-1).

Dopo pochi secondi del secondo tempo il Borussia ritorna in vantaggio con Lorenzo Baglioni che raccoglie un cross dalla destra e scarica dal limite alle spalle di Graziani (2-1). L’Ucc Cocoritas pareggia al 2’ con un colpo di testa all’indietro di Lamponi che assume una traiettoria imparabile per Foglia, ma il Borussia Porcmund ritorna avanti con un bel gol di Msikine che scaglia un gran destro da fuori. I maceratesi sono indiavolati e al 18’ chiudono il match con un uno-due che mette al tappeto definitivamente i civitanovesi, prima con un eurogol da fuori di Federico Baglioni e poi con Donati che approfitta di un errore di Giustozzi per battere Graziani per il 5-2 finale. Il Cocoritas prova ad accorciare il punteggio ma non è fortunato con un tiro di Grassetti che, deviato, colpisce il palo.

 

UCC COCORITAS: 32 Graziani, 3 Giustozzi, 5 Alessio De Santis, 6 Giampaoli, 7 Lamponi, 8 Cipolletta, 9 Alessandro De Santis, 10 Pignotti, 18 Grassetti, 19 Rosati, 21     Brugnoni, 22 Pezzola, 24 Liberti, 88 Della Valle

 

BORUSSIA PORCMUND: 1 Foglia, 5 Daoud, 9 Lorenzo Baglioni, 10 Federico Baglioni, 11 Fedeli, 16 Palmieri, 17 Msikine, 19 Donati, 23 Ricotta, 35 Scalzini, 44 Girotti

 

Il Tabellino 

 

Le Foto

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights


 

Intervista ad Ahmed Msikine (Borussia Porcumund)


 

Marco Ghergo

www.sportware.org

Tags