PARTITA D’ORGOGLIO DEI CHIARAVALLESI CHE ROSICCHIANO TRE PUNTI ALLA CAPOLISTA DEL GIRONE

Chiaravalle, 24 marzo 2012: Per dieci minuti si è vista la solita e snervante Vallesina. Possesso palla, giro, incroci e tanta tanta velocità. La The Gang Dynamic arroccata in difesa, concentrata a sfruttare solo le ripartenze. In una di questa Cipriani al 11’ trafigge Mansi. Dieci secondi dopo dalla sinistra Filannino pareggia con un’ottima incursione, calmando momentaneamente i fervori avversari. Un Curzi sottotono si fa rubare palla dall’altro capitano, Medici, che serve Polidori a ridosso dell’area, 2 a 1. La squadra jesina atleticamente va alla grande. Cingolani e Polita da esterni sono due direttissimi ma bisogna aspettare la ripresa per vederli più pungenti. Il primo (Cingolani) al 3’ e al 12’ sfrutta al meglio il fraseggio con i compagni e riporta avanti (3-2) la sua squadra fino a li meritevolmente . Di fatto la Gang va in crisi (momentaneamente ) s’innervosisce e soffre ancor di più. È una partita veloce e molto tattica. Scavalcando il centro campo con lanci in profondità i bianco blu cercano allora la giocata del loro uomo forza Polidori che non tarda ad arrivare. Il numero 8 si libera del suo marcatore, si gira e pareggia. Mentre i tiri dalla distanza fatti dalla capolista ammucchiano legna per l’inverno futuro (tre i pali), Garbini dà sicurezza su quelli nello specchio della porta (al 16’ facile su Brutti)
Ma ormai il pulsante X della play station è schiacciato e Medici (Mauro) lanciato sulla sinistra fulmina tutti ridonando forza e speranza alla sua squadra, con il suo goal. Piastra-Pacenti-Medici azzannano nelle retrovie difendendo il vantaggio lasciando il solo Cipriani davanti. È proprio lui che in un’azione di contropiede mette a sedere Marsi e porta a 6 le realizzazioni. Con ormai Filannino a impostare e cercare di velocizzare il tutto in avanti, la Vallesina presta il fianco al gioco avversario. Pochi secondi dopo l’ultima dèifallance, eccone allora un’altra e stavolta ne approfitta Mangialardo che finalizza un lavorone del solito Cipriani. (6-3) Al 21’ ormai il rubinetto è rotto per la New Vallesina. Rotto e perde acqua sempre da sinistra, e ancora con Mangialardo. Finisce 7 a 3 per la Gang Dynamic che rosicchia tre punti alla prima in classifica. I ragazzi di Santinelli si saldano al secondo posto in questo girone e tengono lontano gli inseguitori. Per la capolista uno stop che dopo una serie infinita di vittorie ci può anche stare. Molte le assenze (in verità da ambo le parti) ma credo proprio che non ci sia nessun campanellino d’allarme per l’”Arsenal de’ nojaltri…”

Intervista con Cingolani (New Vallesina)

Intervista con Avaltroni (the Gang)



Roberto Marabini
www.sportware.org

Tags