Battuta l’Ancona 1905, per il quarto successo consecutivo

Osimo, 5 novembre 2011: Il Real Ancona supera l’Ancona 1905 (5-3) e rimane a punteggio pieno, dietro solo al Ristorante Paradiso Falconara che però non ha ancora riposato.
L’inizio è equilibrato e all’8’ è l’Ancona 1905 a passare in vantaggio con un gran sinistro di Tommaso Vignini che si insacca sotto la traversa. La reazione del Real Ancona è affidata soprattutto ad Agostinelli, pericoloso in un paio di occasioni, ma è il portiere Cammisola a respingere diverse conclusioni del Real. Il vantaggio dell’Ancona regge fino al 20’ quando Cammisola non può nulla su Duranti pescato in area che insacca con un piatto sinistro. Il Real Ancona va subito al sorpasso con un gran gol di Agostinelli che si coordina per un gran tiro al volo, che deviato da un difensore, spiazza il portiere Cammisola.
Nella ripresa il Real Ancona allunga con Paolinelli che intercetta un passaggio di un avversario, la palla si impenna e si insacca all’incrocio (3-1). L’Ancona 1905 reagisce con una discesa di capitan Vignini, ma la conclusione è respinta dal portiere Verga, ma poco dopo è Micheletti ad accorciare le distanze dopo aver recuperato una palla in attacco (3-2). Il Real allunga ancora con Paolinelli che riceve un servizio di Duranti che deve essere solo spinto in rete e chiude praticamente il match con Ascoli, con gli avversari sbilanciati in attacco, che in un corpo a corpo con il portiere Cammisola, gli ruba palla ed insacca con la porta sguarnita (5-2). Viene espulso anche Leoni dell’Ancona 1905, ma il Real non riesce a sfruttare la temporanea superiorità numerica mentre capitan Vignini rende il punteggio meno pesante con un bel destro che si insacca all’incrocio per il punteggio finale di 5-3.

 


Marco Ghergo
www.sportware.org

Tags