BATTUTO LARDINI SI CONFERMA AL PRIMO POSTO DEL GIRONE

Montoro, 12 luglio 2013: Una partita che non valeva per la qualificazione, ha avuto un buon livello agonistico in quanto in palio c’era comunque il primo posto.

Primi minuti con occasioni per entrambe le squadre, l’equilibrio è rotto al 5’ da Riderelli che su calcio di punizione infilza il portiere Tarabelli. Dopo il gol l’Ariston Thermo Lab Gas è ancora più motivato e manca il raddoppio con Grelloni che da due passi calcia fuori ma ci pensa Trozzi al 12’ con un diagonale dal limite a portare il risultato sul 2-0. Lardini sembra scioccato ma tenta una reazione con un paio di occasioni per Carnevali, ma al 15’ in contropiede Minnetti si invola e batte Tarabelli con un forte destro sul primo palo (3-0). Lardini cerca di reagire ma il portiere Rossi, respinge le conclusioni avversarie mentre l’Ariston rischia di portarsi sul 4-0 ma il colpo di testa di Turchetto sul cross di Maiolatesi si infrange sul palo. Prima della fine del tempo Lardini accorcia le distanze con Sani che, servito in area da Carnevali, batte Rossi con un facile tiro ravvicinato.

Nella ripresa Lardini riapre subito il match con una punizione di Carnevali che si infila nell’angolino (3-2). Lardini ci crede e pressa a tutto campo, mentre l’Ariston sembra ancora “intorpidito” dal riposo. Lardini sfiora il pareggio soprattutto con un sinistro sprecato da buona posizione da Fabio Vitali, ma al 7’ ci pensa però Trozzi a sistemare tutto con una grande azione sulla sinistra e regalare a Turchetto il facile tap in del 4-2. Poco dopo è lo stesso Trozzi a finalizzare un’azione di Grelloni e portare il punteggio a distanza di sicurezza sul 5-2. L’Ariston Thermo Lab Gas è in controllo e dopo tante occasione sprecate (soprattutto da Grelloni) segna il 6-2 con Palpacelli, servito da Trozzi. Partita sepolta, ma poi in due minuti Lardini si rialza. Prima grazie a Riderelli che sbaglia un rinvio ed offre a Carnevali il facile 6-3, poi al 19’ è Sani a scambiare con Fabio Vitali e battere Rossi, 6-4 e partita riaperta sino al 24’ quando ci pensa Maiolatesi, lanciato direttamente da Rossi, ad anticipare il portiere Tarabelli e siglare il definitivo 6-4.

Per l’Ariston Thermo Lab Gas c’è ora la semifinale con la Paima (accontentato mister Cantori) mentre Lardini affronterà Rosciani

Le Foto


Gli Highlights


Intervista con Lorenzo Cantori (Ariston Thermo Lab Gas)


 

Intervista con le tifose dell’Ariston Thermo Lab Gas


 

Marco Ghergo

www.sportware.org

Tags