Cervia: tre giorni di gara per tutte le partecipanti ed il quarto giorno solo per le finaliste e tra queste non sono arrivate le vincenti Gold Cup 2012 Stampaggi Castelfidardo e Ristorante La Botte.

Le finali come prima cosa a dire al vero sono occasione di condividere con i propri compagni un lungo week-end a coronamento della passata stagione divertendosi insieme. Ma appena dopo trattandosi di manifestazione sportiva buoni risultati fanno bene all’umore ed al divertimento del gruppo.

 

Nel calcio a 5: Derby Sport (Mi), Podenzana (Ms), Elettrotec (Ud) si sono dimostrate avversarie di valore battendo la formazione fidardense al cospetto però di una Stampaggi già priva di Taddei e Graciotti e che nel corso delle gare ha dovuto fare a meno anche di Pigliacampo e con altri giocatori acciaccati.

Sarebbe servita  una Stampaggi versione playoff per potersela giocare e passare ai turni successivi in una manifestazione dove la ‘benzina’ e la condizione atletica delle squadre è molto importante per ambire ai vertici.

Nel calcio a 7 non riesce a passare il turno con rammarico W La Botte. Anche la formazione dorica aveva defezioni nella rosa ma visto lo svolgimento delle gare e gli avversari i campioni Gold Cup del calcio a 7 avrebbero potuto passare il turno. Con una vittoria, due pareggi ed una sconfitta la formazione di Giancarlo Filonzi si è piazzata al terzo posto nel girone da cinque. Bernaschina (Va) prima classificata e detentrice del titolo si è dimostrata formazione di valore, ma Peroni Team (Fg) non è sembrata superiore alla nostra compagine cosi come le formazioni liguri del Biglia Team ed Il Borgo  quarta e quinta classificate.

 

I campionati Gold Cup sono in rampa di lancio, occasione per le due compagini di dimostrare il valore nei rispettivi campionati anche se la storia della Gold Cup recita che vincere è difficile e ripetersi è ancor più complicato.

 

 

Lorenzo Manuali

www.sportware.org

Tags