TUTTO UN “SALI E SCENDI” DI RISULTATI. TERMINA 5-5

Osimo stazione, 13 marzo 2018: In una strana serata non fredda al campo Manuali di Osimo Stazione, si respirava aria di match importante. In questo girone, guidato dal Csm, 3 punti ora potrebbero delineare ancor di più le dinamiche a 6 partite dalla fine della sessione regolare. Il Cerretano Club si presenta con qualche defezione tra le file, ma per questo motivo forse è già spregiudicata nei primi minuti di gara. Il solo Pigini davanti supportato da un serrato centrocampo resta paradossalmente indigesto alla compagine bianco celeste che già al 10’ è sotto di due goal (Segoni al 5’ e Pigini al 10’). Sampaolesi è braccato universalmente sulla trequarti ed è poco servito, il Csm si affida al proprio capitano Borbotti che sotto porta riesce ad accorciare. Al 18’ arriva il 55esimo goal di Luca Sampaolesi che in contropiede pareggia. Il filtro offerto da Galassi e dall’onnipresente Bacchiocchi si sfalda alla pressione avversaria e Francioni deve fare i conti con gli inserimenti centrali ravvicinati e da uno di questi al 22’ segna Giuliodoro. Nella ripresa il Csm tenta di chiudere la partita. Ha molteplici occasioni, la più ghiotta la spreca Tusino al 9’s.t.. Al 17’s.t. Guazzaroni dalla sinistra è libero di trovare la diagonale vincente. La quinta rete dei celesti sembrerebbe chiudere i discorsi. La manovra degli arancio neri si sposta sugli esterni, un mobile quanto ficcante Segoni dalla sinistra risveglia i suoi. Il numero 3 realizza in contropiede al 19’s.t.. Francioni salva ancora su Tusino al 20’s.t. ed è fortunato con Guazzaroni che coglie il palo alla sua sinistra 2 minuti dopo. Pigini è lesto al 23’s.t. a riprendere dopo svariati tentativi dalla destra e supera Ragni. I ragazzi di mister Cintioli accusano il colpo e faticano in copertura. Al 25’s.t. è ancora Pigini (tripletta personale, 6° in classifica cannonieri con 26 reti) che pareggia. Ragni è bravo a salvare su un’iniziativa centrale di Manzotti al 27’s.t. e fortunato su una conclusione di Pigini poco dopo, super su tiro di Galassi poi. Alla fine è un 5 a 5 giusto che consacra il buon gioco che sta esprimendo il Cerretano da un lato, l’esperienza e la compattezza del Csm dall’altro.

 

Il Tabellino 

 

Le Foto

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights


 

Intervista a Giacomo Pigini (Cerretano Club)


 

Roberto Marabini

www.sportware.org

Tags