Romano & Buccoliero stendono un Werder con poche idee

Roma, 3 maggio 2012 U.S. Boreale – Si prospettava una gara combattuta qui alla Boreale per l’ultimo match in programma nel Centurion cup. Il Werder lanciato dalle ultime due vittorie, ospita un Lecce che sta ritrovando gioco e punti dopo la battuta d’arresto iniziale. Le quote non si sbilanciano l’uno è dato a 2.22 , il 2 a 2.78, il pareggio a 5.26.
Partita subito veloce sin dalle prime azioni con il Werder che cerca di fare la gara e il Lecce che cerca di colpire gli avversari in ripartenza. Ed è proprio il Lecce a trovare il goal del vantaggio al 10’ grazie a Romano che sblocca la gara grazie ad un tiro preciso a pochi passi dal portiere avversario, è 1 a 0. Il Werder non riesce a trovare il bandolo della matassa e si ritrova sotto di 2 reti al 14’ quando il Lecce trova il raddoppio al bomber Buccoliero che batte a rete dopo una bella azione corale. Fino alla fine del primo tempo non ci sono più occasioni da segnalare, la prima frazione termina 2 a 0.L’inizio della ripresa regala subito delle emozioni, pronti via e il Werder trova subito il 2 a 1 a Fantozzi . La gara , bella ed emozionante fino al 15’, lascia spazio alle proteste che causano due espulsioni nelle file della squadra tedesca. Le defezioni provocano il 3 a 1 del Lecce che chiude la gara al 20’ grazie a Buccoliero che finalizza in rete grazie ad preciso fendente chi si insacca alle spalle del portiere. La squadra salentina forte del vantaggio numerico trova anche il goal del 4 a 1 (tripletta per Buccoliero). Il Werder ha però una reazione d’orgoglio e grazie a Fantozzi agguanta il 4 a 2 grazie ad una bella e precisa punizione da distanza notevole. Questa è l’ultima l’azione degna di nota. La gara termina sul 4 a 2 per il Lecce, bravo nel colpire l’avversario nel momento in cui si è trovato in inferiorità

Tags