Il Real di capitan Mosca fa lo sgambetto e attende le due gare di recupero

Roma, 8 maggio 2012 U.S. Boreale – Si prospetta una bella ed intensa gara qui alla boreale per il secondo turno in programma questa sera al Centurion Cup. Il Real di capitan Mosca (con due partite da recuperare) a quota quattro punti nel girone , ospita un West Ham , secondo in classifica in cerca di conferme per sperare nel sorpasso ai danni dal lanciatissimo Porto. A differenza delle altre partite, i bookmakers non si sbilanciano più di tanto. Le quote infatti, oscillano tra il 3.33 interno del Real al 1.92 del West Ham passando per il 5.56 del difficile pareggio. Partita tirata e giocata per la maggior parte del tempo a centrocampo nella prima frazione di gioco, dove le squadre, forse un po´ intimorite, non trovano sbocchi per colpire l´avversario. Il lampo però arriva da bomber Paoletta che dopo un bel controllo del pallone scarica in porta per l´1 a 0. La partita, combattuta come ci si poteva pensare, non da molti spunti. Il Real tuttavia non sta a guardare e prima del termine del primo tempo trova il pareggio grazie ad una bella azione partita dalla laterale e conclusa perfettamente da Legnani con eurogol di testa, è 1 a 1 la partita si riapre. Purtroppo però per i nostri appassionati di calcio fino al termine del primo tempo non c´è nulla da segnalare, le squadre vanno a riposo sul risultato di parità. La ripresa è praticamente uguale alla prima fase di gioco, il Real tenta di ripartire in velocità e il West Ham cerca di colpire su calci da fermo. Tra una protesta verso l´arbitro e qualche tiro non molto pericoloso i minuti passano fino al fatidico 25´ quando l´arbitro emette i tre fischi finali e manda le squadre negli spogliatoi. Beati quelli che avevano giocato almeno un euro sul 5.56 del pareggio! Una gara molto ruvida ed equilibrata che non ha concesso molte occasioni, un po´ soporifera, ma alla fine un punto che ci può stare e accontenta entrambe le squadre.

Tags