SUPERATA UN’OFFICINA SCANSANI CHE, PUR MOLTO RIMANEGGIATA, HA VENDUTO CARA LA PELLE

Marcelli, 2 febbraio 2018: L’Alba Nova Gsa batte l’Officina Scansani, approfitta del pareggio dell’Osimo Five ed allunga a cinque punti il vantaggio in vetta al girone L8. Una sfida che poteva essere insidiosa, ma i ragazzi di Recanati si sono presentati in cinque, senza neanche un portiere di ruolo. Ma ce l’hanno messa tutta, arrivando negli ultimi istanti ad un solo gol di distacco. Alba Nova Gsa non è parsa sempre concentrata e determinata, dimostrando che è pur sempre difficile venire a capo di una partita apparentemente semplice.

L’Officina Scansani parte forte, a dimostrazione che non ci sta a fare la parte della vittima sacrificale, con Conti che scaglia un destro che supera il portiere Tittarelli, ma sulla linea salva Edoardo Baleani. Stefano Fringuelli salva una doppia conclusione dell’Alba Nova Gsa, ma al 10’ deve capitolare su un gran sinistro di Sampaolesi che porta avanti i fidardensi. L’Alba Nova Gsa subisce il ritorno dell’Officina Scansani che al 14’ colpisce un palo con un gran destro di Spinaci. Staffolani ha due occasioni per il raddoppio della capolista ma a centrare il pareggio è l’Officina al 23’ con una conclusione di Angeloni che, deviata da Cristian Baleani, beffa Tittarelli. I recanatesi pagano la mancanza di esperienza di un portiere di ruolo, al 24’ quando Severini raccoglie una palla di poco fuori area, regalando un calcio di punizione dal limite che Cittadini non si fa pregare per riportare in vantaggio l’Alba Nova Gsa.

Nella ripresa l’Alba Nova è un’altra squadra, e piazza due reti prima con Edoardo Baleani che riceve sul secondo palo un assist di Cittadini e poi con Perucci che intercetta una palla e scarica un destro per il 4-1 al 2’. Un uno-due che potrebbe stendere una squadra in difficoltà, invece i recanatesi continuano a giocare come nulla fosse e sono pericolosi con Fringuelli che colpisce anche la traversa con un bel sinistro. Al 15’ Angeloni, sfrutta la libertà in area per ricevere da calcio d’angolo e scaricare in rete il 2-4, ma l’Alba Nova Gsa segna subito il 5-2 con una bella combinazione in velocità Staffolani-Sampaolesi con il primo che batte Conti da due passi. E’ l’allungo decisivo, ma l’Officina Scansani accorcia subito le distanze con Angeloni che in area devia un bel cross di Fringuelli, segnando la tripletta personale. L’Alba Nova Gsa prova a riallungare e spinge, ma Conti fa una serie di parate tenendo il punteggio a due gol di scarto e allo scadere Spinaci devia alle spalle di Tittarelli su una “spizzata” di testa di Fringuelli, segnando il 4-5 che fa provare un brivido all’Alba Nova Gsa, ma poco dopo arriva il triplice fischio dell’arbitro Virgili a sancire la vittoria della formazione fidardense.

 

OFFICINA SCANSANI: 2 Spinaci, 4 Angeloni, 8 Conti, 9 Severini, 10 Alessio Fringuelli, 11 Stefano Fringuelli

 

ALBA NOVA GSA: 1 Tittarelli, 12 Stortoni, 2 Perucci, 4 Sampaolesi, 5 Cristian Baleani, 6 Balestra, 7 Cittadini, 8 Zitti, 11 Staffolani, 14 Edoardo Baleani, 23 Mandolini

 

Il Tabellino

 

Le Foto

Powered by flickr embed.

 

Gli Highlights


 

Intervista ad Adamo Zitti e Danilo Biagiola (Alba Nova Gsa)


 

Marco Ghergo

www.sportware.org

Tags